Consegna gratuita in Italia per acquisti superiori a 150,00 €
Consegna gratuita in Italia per acquisti superiori a 150,00 €

Bambola cuscino, Christina

PROGETTO
Neue Serie Handdruck

DESIGNER
Erna Hitzberger

NAZIONE
Italia

MATERIALI
100% cotone naturale
100% lana vergine altoatesina

DIMENSIONI
23x40cm

67,00

Disponibile

Per maggiori informazioni contattaci via email all’indirizzo hello@marumilano.it

Venduto Singolarmente

La parola tedesca Handdruck significa sia ‘stretta di mano’ che ‘stampa a mano’. Handdruck è anche il nome dato ad una serie di prodotti serigrafati su stoffa ideati e stampati a Bolzano da un collettivo internazionale di artisti e designers tra l’inizio degli anni ‘70 e i primi anni ‘90.

Il gruppo, fondato dall’ingegnere tessile Otto Von Aufschnaiter e da sua moglie Carmen Von Aufschnaiter, coinvolgeva l’artista altoatesina Anna Wielander Platzgummer, l’architetto e designer Anton Hofer e la docente di design del tessuto Erna Hitzberger. L’intera produzione, si svolgeva nel laboratorio di stampa costruito nel retro del loro negozio di filati naturali e venne interrotta nel 1993. I telai da stampa sono andati perduti e ad oggi solo i disegni originali e alcune stoffe invendute sono rimaste conservate.

La serie Handdruck è stata riscoperta e documentata da Elena Meneghini e Nicola Chemotti per la prima volta nel 2012 e nel 2017 parte della produzione originale è stata ridisegnata nella Neue Serie Handdruck.

Venduto Singolarmente

La parola tedesca Handdruck significa sia ‘stretta di mano’ che ‘stampa a mano’. Handdruck è anche il nome dato ad una serie di prodotti serigrafati su stoffa ideati e stampati a Bolzano da un collettivo internazionale di artisti e designers tra l’inizio degli anni ‘70 e i primi anni ‘90.

Il gruppo, fondato dall’ingegnere tessile Otto Von Aufschnaiter e da sua moglie Carmen Von Aufschnaiter, coinvolgeva l’artista altoatesina Anna Wielander Platzgummer, l’architetto e designer Anton Hofer e la docente di design del tessuto Erna Hitzberger. L’intera produzione, si svolgeva nel laboratorio di stampa costruito nel retro del loro negozio di filati naturali e venne interrotta nel 1993. I telai da stampa sono andati perduti e ad oggi solo i disegni originali e alcune stoffe invendute sono rimaste conservate.

La serie Handdruck è stata riscoperta e documentata da Elena Meneghini e Nicola Chemotti per la prima volta nel 2012 e nel 2017 parte della produzione originale è stata ridisegnata nella Neue Serie Handdruck.